Posizione zero su Google: cosa è, come arrivarci e come sfruttarla per la SEO

La “posizione zero” su Google (chiamata anche Risultato Zero o Snippet in primo piano) è un risultato di ricerca visualizzato prima di tutti gli altri (ecco perché il nome posizione zero) e con una grafica diversa che si differenzia da tutti gli altri risultati, di seguito un esempio:

Nel riquadro mostrato nello Snippet in primo piano viene mostrata una porzione del contenuto della pagina del sito web, in particolare quella che risponde in maniera puntuale alla domanda che l’utente ha cercato su Google.

Come raggiungere la posizione zero

E’ Google che stabilisce quale contenuto sia idoneo a essere mostrato come snippet in primo piano, noi non abbiamo nessun modo per stabilire quale pagina del nostro sito debba essere mostrata come risultato zero. detto questo però ci sono delle caratteristiche comuni tra tutti i risultati zero che possiamo analizzare per provare a posizionare un nostro contenuto alla posizione zero:

  • I contenuti che hanno maggiore probabilità di apparire nei risultati zero sono quelli che rispondo a domande formulate con “cosa, come, chi, quando”.
  • Nella maggior parte dei casi il sito mostrato nel risultato zero è presente anche nella prima pagina dei risultati di ricerca, anche se non al primo posto.
  • In molti snippet in primo piano viene mostrato un contenuto che è organizzato per punti, elenchi, sezioni molto precise.
  • Il linguaggio utilizzato nel contenuto è coerente con il linguaggio utilizzato dall’utente durante la ricerca su Google.

Google nelle sue linee guida ci dice cosa evitare assolutamente se si vuole provare ad ottenere la posizione zero:

  • Pubblicare contenuti sessualmente espliciti e inappropriati
  • Pubblicare contenuti con un linguaggio volgare
  • Pubblicare contenuti che incitano all’odio o violenti
  • Pubblicare contenuti che promuovono attività, prodotti o servizi considerati pericolosi
  • Pubblicare contenuti di interesse pubblico non supportati da un esperto del settore

Come sfruttare la posizione zero per la SEO

La posizione zero offre un’ottima visibilità al nostro sito, infatti è molto probabile che, oltre a comparire come risultato zero, il nostro sito web sia elencato anche nei 10 risultati organici su Google dandoci così una visibilità doppia nei risultati di ricerca per la nostra query.

Inoltre la posizione zero può essere un’ottima strategia per mostrare il nostro sito web prima dei risultati organici dove i nostri competitor sono difficilmente “scavalcabili” nei risultati in serp.

Ecco un esempio per la ricerca “come archiviare la mail in thunderbird” dove il risultato zero è la faq relativa del sito Hextra (https://www.hextra.it/faq/come-si-archiviano-le-email-con-mozilla-thunderbird/) mentre i primi 2 risultati organici sono:

  • Il supporto ufficiale di Mozilla
  • Il blog di Aranzulla

Ancora non sai chi siamo? Siamo Team Sviluppo, il braccio destro di Hextra.

Un gruppo un po’ strano, un po’ nerd. Ma amiamo il nostro lavoro e ci impegniamo al massimo per offrirvi sempre servizi di qualità e personalizzati per le vostre esigenze.

Team Sviluppo è un brand Hextra Srl
Via Circonvallazione 58/D
11026 Pont Saint Martin (AO)
PIVA 01121870073

Certificazioni: